I militari della Guardia di Finanza di Fasano hanno scoperto una frode fiscale per circa 600mila euro. In particolare, hanno accertato che un’impresa operante nel settore dell’abbigliamento ha omesso di dichiarare, negli anni 2007 e 2009, elementi positivi di reddito per 200mila euro, trattenuto le ritenute d’acconto operate sui lavoratori dipendenti per oltre 100mila euro, evaso l’iva per oltre 260mila euro e impiegato 2 lavoratori in nero. Due persone sono state denunciate all’autorità giudiziaria.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.