Piantumati gli alberi di Natale nella zona 167 di Fasano

Oggi è cominciata l’operazione di piantumazione nelle due zone “167” di Fasano, degli alberi che per un mese hanno abbellito i corsi Garibaldi e Vittorio Emanuele in occasione delle festività natalizie,. La decisione del riutilizzo dei pini è stata assunta dall’Amministrazione-Di Bari, a seguito di una ricognizione delle cinquanta piante effettuata nella giornata di ieri dall’addetto all’Ufficio agricoltura del Comune, Ettore Convertini, accompagnato dall’assessore alle Attività produttive, Bebè Anglani. “Dalla ricognizione ” afferma l’assessore ” è emerso che l’apparato apicale e radicale dei particolari pini è vivo e che, pertanto, sarebbe stata una idiozia gettare al macero le piante. Quindi, mi sono attivato con una ditta che, già da questa mattina, sta procedendo alla piantumazione degli alberi nelle due zone “167” che l’Amministrazione ha individuato. Abbiamo pensato ” puntualizza Anglani ” a via Don Tonino Bello, nei pressi delle scuole superiori locali, da un lato, e al tratto finale di via Piave, dove è nata un’altra zona “167”. Con quest’operazione, quindi, nasceranno due polmoni verdi di un certo interesse”. I cinquanta pini che, in appositi vasi, erano stati sistemati lungo i corsi Garibaldi e Vittorio Emanuele, erano stati acquistati dai commercianti della zona. “Avevo visitato ogni esercizio commerciale ” spiega l’assessore Anglani ” invitando i rispettivi titolari ad acquistare degli alberi in maniera da rendere decoroso il centro della città , in occasione delle festività natalizie. Devo dire che la proposta è stata accolta entusiasticamente e Fasano è apparsa veramente bella agli occhi dei fasanesi e di chi, da fuori città , ha raggiunto il nostro comune. Da parte nostra, invece, abbiamo pensato alle luminarie in città e nelle frazioni ed agli alberi di piazza Ciaia. Pertanto ” aggiunge Anglani ” visto che i pini sembravano già agli occhi di un non addetto ai lavori come me, ancora vegeti, ho portato sui due corsi il nostro esperto comunale che ha confermato tecnicamente quella che era la mia impressione e, dunque, da oggi è cominciata l’operazione di piantumazione delle piante in via Don Tonino Bello, cui seguirà la stessa operazione in via Piave. Il nostro è, ovviamente un tentativo che, qualora non andasse a buon fine ” spiega Anglani ” ci consentirà comunque di ipotizzare l’impiego di alberi diversi proprio nelle due zone individuate che, quindi, diventeranno in ogni caso dei veri e propri polmoni verdi”.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.