Un giovane di Fasano di 28 anni dovrà scontare quasi cinque anni di reclusione per furto e ricettazione, reati per i quali era stato più volte denunciato.

I Carabinieri della Stazione di Fasano lo hanno tratto in arresto su “Provvedimento di Esecuzione di Pene Concorrenti” emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Brindisi; dovrà scontare 4 mesi 11 e giorni 10 di reclusione per alcuni furti aggravati commessi unitamente ad altri complici a Martina Franca, Gallipoli, Cisternino e Fasano.

A seguito dell’arresto dovrà espiare la pena di quasi 5 anni di reclusione, pertanto dopo le formalità di rito è stato associato nella Casa Circondariale di Brindisi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.