Inizia con il piede giusto il torneo dei campioni d’Italia in carica, che nella serata di ieri, davanti al proprio pubblico, hanno sconfitto per 32-24 il Bressanone nella 1^ giornata della nuova Serie A a girone unico.
Successo mai in discussione per Vito Fovio e compagni, che si portavano subito sul 3-0 grazie alle tre reti in successione di uno scatenato Demis Radovcic, per larghi tratti dell’incontro imprendibile per la difesa avversaria. Gli ospiti rientravano e restavano in scia dell’Acqua & Sapone sino al 9-8 del 23’, momento del match che segnava una svolta per i padroni di casa, i quali grazie ad un parziale di 6-0, ispirato particolarmente dai giovani Umberto Bronzo e Raul Bargelli, allungavano di fatto definitivamente senza più essere avvicinati nel punteggio dalla compagine brissinese.
Chiusa la prima frazione sul + 7 (16-9), la Junior si spingeva in seguito sino al +10 (25-15 al 47’), gestendo senza particolari patemi la seconda parte della gara, nella quale decisive sono state una difesa già efficace e le precise ripartenze rapide che hanno ripetutamente mortificato la retroguardia del Bressanone. La sfida si chiudeva dunque sul 32-24, con il club biancazzurro atteso ora dall’insidiosa trasferta di Trieste, in programma alle 17.15 di domenica prossima con diretta tv su Sportitalia.
<<Possiamo reputarlo un buon inizio di campionato – dichiara a fine partita il tecnico Francesco Ancona – con i ragazzi che hanno ben figurato nonostante le tante novità in rosa. È ovvio che tanti meccanismi sono ancora da rodare al meglio, soprattutto nella circolazione della palla, e ci vorrà un po’ di tempo, ma sono molto contento soprattutto per i nuovi arrivati, che insieme alla vecchia guardia hanno ben figurato in questa partita. Sono particolarmente soddisfatto per la buona fase difensiva e per le ripartenze che hanno fruttato tante reti, e dobbiamo continuare su questa strada perché ormai la pallamano e forza e velocità, ed occorre metterci questo nelle partite. Ora ci attende una trasferta complicata a Trieste, contro una squadra che è un mix tra giovani e giocatori esperti, un team blasonato che ha sempre venduto cara la pelle. Sarà un incontro durissimo ed occorrerà lottare fino all’ultimo secondo per portare a casa un risultato positivo>>.
Tabellino
Acqua & Sapone Junior Fasano-Bressanone: 32-24 (16-9 p.t.)
Acqua & Sapone Junior Fasano: Fovio, Messina, P.De Santis, Radovcic 5, Venturi 2, Corcione 1, Angiolini 3, Pugliese 1, Bargelli 8, Bronzo 7, Donoso 4, Petrychko 1, M. Gallo, G.Gallo, Vinci, Palmisano. All. Francesco Ancona.
Bressanone: Basic 4, Castro 8, Dorfmann, Ranalter, Sader 1, Weiland 2, Wierer, C. Mitterrrutzner, Pedratscher, Nenadic 1, Brugger, Crespo 8. All. Rene Krammer.
Arbitri: Romana-Pietraforte.
Risultati 1^ Giornata
Gaeta-Merano 25-26, Cingoli-Cassano Magnago 23-32, Siena-Fondi 30-30, Conversano-Trieste 22-19, Acqua & Sapone Junior Fasano-Bressanone 32-24, Cologne-Bologna 24-13, Pressano-Bolzano (posticipo tv odierno).
Classifica
Acqua & Sapone Junior Fasano, Merano, Cassano Magnago, Conversano e Cologne 2, Fondi e Siena 1, Bressanone, Gaeta, Cingoli, Trieste, Bologna, Pressano * e Bolzano* 0. * Una gara in meno.
Prossimo turno
Bolzano-Siena, Fondi-Cingoli, Bressanone-Conversano, Merano-Cologne, Bologna-Gaeta, Cassano Magnago-Pressano, Trieste- Acqua & Sapone Junior Fasano.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.