La Asl Bari ha terminato, con la stipula degli atti notarili, il percorso relativo all’acquisizione a titolo oneroso, per pubblica utilità, della proprietà delle aree su cui dovrà sorgere il Nuovo Ospedale del Sud-Est barese Monopoli Fasano. L’importo definito ed accettato dalle ditte proprietarie/concordatarie è pari a circa 4 milioni di euro.

Questo atto conclusivo permetterà alla Asl Bari di avviare con urgenza sia i lavori di bonifica bellica dell’intera area interessata all’intervento edilizio (per una superficie di progetto di mq. 178.000,00 comprensiva sia della localizzazione del Nuovo Ospedale sia delle relative aree destinate a viabilità interna, parcheggio e verde), sia i lavori di espianto e re-impianto degli ulivi monumentali

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.