A Fasano in centinaia partecipano alla ciclopasseggiata per la vita

Giornata di festa e di allegria quella vissuta dagli amanti delle due ruote e della solidarietà mercoledì 25 aprile 2018.

Infatti si è svolta la manifestazione “In bici con Alice- ciclopasseggiata per la vita” organizzata dall’AIDO, Associazione Italiana Donatori Organi e Ciclo Club Fasano, per vivere una mattinata di sana attività sportiva all’aperto e al contempo riflettere sul valore della donazione di organi e sulla sicurezza stradale; Alice è infatti la ragazza che ha perso la vita proprio in sella alla sua bici, travolta da un’auto che transitava con il semaforo rosso.

Centinaia di ciclisti di ogni età si è data appuntamento in piazza Ciaia da dove è partita la variopinta carovana che ha attraversato le vie cittadine e quelle della periferia facendo tappa verso le campagne circostanti la città con una tappa di ristoro presso la masseria Notarangelo.

Ad accogliere i ciclisti anche il gazebo dell’AIDO dove i volontari dell’associazione hanno raccolto iscrizioni al sodalizio e soprattutto hanno informati i presenti sulla possibilità di inserire sulla propria carta di identità la volontà di donare gli organi. Molto sentita anche la testimonianza della madre di una bimba trapiantata, che vive una vita normale grazie alla generosità di un ignoto donatore.

Una mattinata di festa per i tanti presenti che hanno potuto godere del clima estivo della giornata.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.