Il calendario FIP ha voluto metterci del suo, nel programmare l’esordio della nuova Asd Oxero Sintoplast Fasano Basket nel suo primo campionato di serie C, denominato Silver: derby contro la
Action Now! Monopoli, neo promossa dalla Serie D, premiata quindi con il doppio salto di categoria, e composta da diversi atleti che proprio a Fasano hanno giocato lo scorso anno. Il roster
di coach Cafarella, rinnovato sia nella guida tecnica che nei suoi giocatori più carismatici, ospiterà i  vari Tommy Manchisi, Piero Damasco e Domenico Giorgio, che lo scorso anno hanno contribuitoalla promozione, nella attuale serie, della società fasanese.

I bianco-azzurri monopolitani sono guidati per il terzo anno da coach Carolillo, coadiuvato questastagione da Yuri Dimitri, altra conoscenza fasanese, e oltre ai ben noti atleti citati, annovera nel suo roster, tutto composto da giocatori del posto, Sabino Calabretto, play-guardia, giocatore esplosivo e decisivo nello scorso campionato, la guardia Roberto Cipulli, altro volto noto per la pallacanestro fasanese, avendoci giocato qualche stagione fa, e l’ala Pietro Rosato. Non potrà essere della partita invece Leo Dimola, che dovrà scontare la giornata di squalifica comminata dal giudice sportivo, dopo gli accadimenti della gara di ritorno, della finale del play-off contro la NP 2001 Ceglie.
Completano il roster gli under Andrea Calisi, decisivo lo scorso anno nella finale, e Danilo Feruglio, che sebbene siano giovani vantano già notevoli esperienze dei campionati senior.
Per i ragazzi di Cafarella il primo vero impegno da quando è partita la stagione il 19 agosto scorso.
L’arrivo, di Raffaele Pezzarossa, Vanni Laquintana e Fabrizio Masciulli hanno inalzato il livello del roster già composto dai fasanesi Liaci, Argento, Rosato, Sibilio, Stomeo, Musa e dagli under del
vivaio della società del presidente Vito Santoro. Per Laquintana è più di un derby sportivo, essendo la forte guardia monopolitana di nascita, mentre sarà debutto assoluto in maglia biancoazzurra perla guardia di Avetrana, Raffaele Pezzarossa.
In settimana è stato completato il trasferimento, nella formula del prestito annuale, dalla Viola Reggio Calabria, società di A/2, ma con gloriosi passati in A, del play barese Nicola De Meo, classe
1996, già in forza, durante i primi anni nel settore giovanile dell’Adria Bari del presidente Bernardi.
Nico, aggreggato al roster da dieci giorni, lo scorso anno ha giocato nel campionato di DNG nazionale, figurando tra i migliori nel suo ruolo.
Appuntamento per la palla a due alle ore 18:00, presso il tensostatico di via Galizia. Arbitri dell’incontro saranno la signora Michela Padovano di Ruvo e il signor Ranieri Domenico di Mola.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.