Vestiario di Protezione civile per il settore comunale Lavori pubblici; oggi è stato distribuito a dirigente e tecnici comunali. Completata l’attuazione del progetto d’implementazione della dotazione di mezzi e attrezzature per la Protezione civile comunale. 

È stato distribuito oggi il kit del vestiario di Protezione civile al settore comunale dei Lavori pubblici di Fasano (che si occupa degli interventi di settore in caso di calamità naturali: forti acquazzoni o nevicate). Si è conclusa, quindi, l’attuazione del progetto sull’implementazione della dotazione di mezzi ed attrezzature per la Protezione civile comunale che era stato presentato dal Comune per accedere ai finanziamenti europei, attraverso la Regione Puglia.

Oggi sono stati distribuiti al dirigente dei Lavori pubblici, al disaster manager del Comune ed a tutti i tecnici comunali del settore Lavori pubblici maglie polo a maniche corte ed a maniche lunghe, gilet, giubbotti invernali, giacconi invernali impermeabili, giacche in pile: ciascuno di essi con alle spalle la scritta “Protezione civile – Comune di Fasano”, mentre sul davanti, a sinistra, la dicitura “Città di Fasano” ed il logo comunale; sulle maniche di sinistra campeggia, inoltre, lo scudetto dell’Italia, mentre su quelle di destra il logo dell’Unione europea. Il vestiario è uno strumento di riconoscimento, da parte dei cittadini, di quei dipendenti comunali che interverranno nei casi di soccorso e nelle situazioni particolari durante eventuali calamità naturali che dovessero verificarsi nel territorio fasanese.

Il progetto d’implementazione dei mezzi e delle attrezzature di Protezione civile comunale era  stato finanziato con 68.192,00 euro ai quali furono aggiunti 17.048,00 euro di quota di cofinanziamento del Comune e sono stati acquistati un veicolo specifico di Protezione civile, apparecchiature per le radiocomunicazioni in modo da interfacciarsi con la rete radio regionale di Protezione civile, apparati hardware e software, un sistema video per il controllo degli incendi boschivi, una lama spazzaneve ed uno spargisale (da utilizzare per liberare strade da eventuali masse di neve), una torre faro per l’illuminazione in emergenza, segnaletica stradale di emergenza, una sega oleodinamica e soffiatore per la bonifica degli incendi, oltre ad una centralina oleodinamica con una serie di accessori utili in caso di calamità e/o emergenze.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.