Non riesce il bis scudetto alla Junior Fasano, superata nella serata di ieri al Pala Resia per 23-21 dal Bolzano, laureatosi dunque campione d’Italia, a parità di punteggio, per effetto del maggior numero di reti realizzate in trasferta (26-24 la vittoria fasanese nel match d’andata a Noci).

Seguita da circa centocinquanta sostenitori giunti con ogni mezzo in terra alto-atesina, la formazione allenata da Francesco Ancona iniziava la gara nella maniera migliore, portandosi in vantaggio sul 3-1, prontamente ribaltato fino al 5-3 dai padroni di casa. Il Fasano impattava nuovamente e la prima frazione proseguiva equilibrata, con i due portieri Fovio e Tsilimparis grandi protagonisti, ma nel finale il Bolzano riusciva ad allungare fino al + 3 (10-7 al 26’), per poi chiudere il primo tempo sull’11-9. Nei minuti iniziali della ripresa gli alto-atesini mostravano più precisione ed arrivavano a condurre fino al +4 (13-9 al 32’), con il vantaggio che si manteneva pressoché costante nella metà iniziale del secondo tempo, prima del prepotente ritorno della Junior. Il team biancazzurro riusciva infatti a rimontare, arrivando anche al vantaggio (19-18 al 50’), ma la parte finale del match sorrideva al Bolzano che si portava sul 23-20, complici anche due legni colpiti dai sette metri dal team fasanese, e gestiva gli ultimi istanti della sfida che si concludeva dunque sul 23-21.
«Abbiamo pagato la partita d’andata – dichiara il tecnico della Junior Francesco Ancona –che potevamo vincere indubbiamente con uno scarto superiore, ed alcuni errori in fase di finalizzazione nelle due partite, ma vanno resi i giusti onori al Bolzano, che ha vinto con merito. Complimenti a mister Alessandro Fusina, la cui squadra è stata un degno avversario in questa finale, nella speranza di poterci rigiocare nuovamente lo scudetto il prossimo anno contro il team alto-atesino».

Finali Scudetto
Junior Fasano – Bolzano 26-24 / Bolzano – Junior Fasano 23-21
Totale: 47-47, Bolzano campione d’Italia per il maggior numero di reti in trasferta.

Tabellino
Bozen – Junior Fasano 23-21 (p.t. 11-9)
Bozen: Dallago 3, Gaeta 2, Kammerer 2, Pircher 2, Radovcic, Sporcic 2, Turkovic 8, Waldner 1, Innerebner, Pirpamer, Willeit, Jurina, Starcevic 3, Tsilimparis. All: Alessandro Fusina
Junior Fasano: Fovio, Giannoccaro, De Santis L. 3, De Santis P, Messina 2, Maione 2, Brzic 3, Rubino 5, Cedro, Raupenas 1, Taurian, Costanzo 2, Riccobelli 3, Marino. All: Francesco Ancona
Arbitri: Iaconello – Iaconello

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.