Dopo due settimane senza gare ufficiali tornerà domani in campo la Junior Fasano, impegnata nella trasferta toscana contro l’Ambra, quartultima in graduatoria con sei punti a pari merito con l’Ancona. Il tecnico Dumnic ha finalmente recuperato Flavio Messina, pronto a disputare i suoi primi minuti stagionali in campionato dopo l’infortunio muscolare accusato nelle fasi di riscaldamento che precedevano l’incontro di coppa tra Noci e Fasano, giocatosi a Conversano a fine settembre. La partita di sabato si disputerà presso il palasport “Gaddo Cipriani” di Borgo San Lorenzo (FI) ed avrà inizio alle 18.30 con la direzione arbitrale dei sig.ri Mondin e Cropanise. Queste le altre gare della nona giornata del campionato di Serie A d’Elite: Mezzocorona-Bologna (anticipo televisivo odierno), Ancona-Pressano, Trieste-Teramo, Bressanone-Noci (posticipata al 6 dicembre) e Conversano-Bolzano (posticipata al 23 dicembre). Match in trasferta anche in A2 per l’Handball Fasano, impegnata a Orta di Atella contro l’Atellana, quarta in classifica con sei punti. All’andata presso la palestra Zizzi terminಠ28-27 per gli uomini di Ancona. Queste le altre gare valide per il terzo turno del primo girone di ritorno: Putignano-Serra e Capua InterScafati. Intanto si comunica che gli organi federali non hanno omologato il punteggio (27-28) della gara di domenica scorsa tra Serra ed Handball, vinta ai tiri di rigore dalla compagine satellite della Junior Fasano dopo il pari maturato al 60′. I padroni di casa, infatti, hanno presentato ricorso alla luce di un errore tecnico che sarebbe stato commesso dai due arbitri in merito all’ordine della seconda sequenza dei tiri dai 7 metri che hanno deciso l’incontro. Spetterà dunque al giudice sportivo ogni decisione in merito.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.