Don Luigi Ciotti, prete antimafia, fondatore di “Libera” e del “Gruppo Abele”, sarà ospite a Fasano per l’intera giornata di sabato 3 ottobre presso l’auditorium del Liceo Scientifico “L. Da Vinci”. L’evento è promosso dal coordinamento provinciale e dal presidio fasanese di “Libera” con la cooperativa “Libera Terra di Puglia” e lo stesso liceo nell’ambito del progetto “Di sana e robusta Costituzione”. Nella mattinata Radio Diaconia sposterà il suo studio direttamente presso l’Auditorium del liceo fasanese. Alle ore 10 Oronzo Rubino converserà con i rappresentanti locali di “Libera”, mentre alle ore 10:30 trasmetteremo in diretta l’incontro-dibattito tra don Ciotti e gli studenti fasanesi. L’evento, che si svolgerà a porte chiuse, potrà essere seguito sulle nostre frequenze FM 92.7 per le province di Bari e Brindisi o via web all’indirizzo www.radiodiaconia.it. Al pomeriggio invece, a partire dalle ore 16:30 don Ciotti incontrerà tutta la cittadinanza e si parlerà di impegno civile e cultura dell’antimafia in “un mondo di ingiustizie sempre più intollerabili dove bisogna trasformare la denuncia in impegno concreto per costruire giustizia”. Nella stessa occasione, con il consenso dei familiari, verrà inoltre ricordata la giovane Palmina Martinelli a 30 anni dalla morte. Il suo sacrificio deve essere un monito e una testimonianza di coraggio e dignità per tutti quei giovani ammaliati dalla fabbrica delle illusioni e degli inganni. Perchè, citando don Ciotti con una frase che ha dato il titolo al suo ultimo libro (Edizioni Gruppo Abele), “La speranza non è in vendita”¦ perchè la speranza o è di tutti o non è speranza”.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.