La Junior Fasano rinuncia a partecipare alla Challenge Cup, competizione alla quale i biancoazzurri si erano qualificati conquistando il terzo posto nello scorso campionato italiano di à‰lite. Il termine ultimo previsto per iscriversi alla competizione internazionale era fissato per ieri. Il direttore sportivo Francesco Ancona dichiara: “Dopo le esperienze delle scorse stagioni, ci siamo resi conto che in assenza di un palazzetto dello sport a Fasano, oltre ad altri requisiti minimi, è impossibile avere il giusto ritorno partecipando ad una competizione internazionale. Gli spazi molto limitati della palestra Zizzi e la conseguente impossibilità di attirare pubblico e sponsor con iniziative collaterali, non ci permettono di poter sfruttare l’evento come merita e come meritano anche gli sforzi organizzativi ed economici della società “. Per la Junior sarebbe stata la quarta partecipazione alle coppe europee: due volte i biancoazzurri hanno giocato nelle scorse stagioni la stessa Challenge Cup, contro i kosovari del Pristina nel 2007 e i lussemburghesi del Bascharage nella scorsa stagione. Nel 2008-2009 la prestigiosa partecipazione alla Cupwinners Cup, la coppa delle coppe della pallamano, contro gli austriaci dell’Alpla Hard, finalisti di Challenge l’anno precedente.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.