Il prossimo appuntamento del Presìdio del libro di Fasano in collaborazione con il Comitato “Fasano per Gaza” è per giovedì 12 Maggio alle ore 18,30 presso il Chiostro “Portici delle Teresiane” a Fasano, la giornalista-scrittrice Francesca Borri incontrerà il pubblico per la presentazione del suo libro “Qualcuno con cui parlare. Israeliani e palestinesi“, edizioni Manifestolibri 2010. Interverranno Pasquina Cofano, docente ITC” G. Salvemini” e Giangi Tagliente, rappresentante del Comitato “Fasano per Gaza”. Nurit è israeliana, sua figlia aveva tredici anni quando un uomo è esploso lungo la strada per la sua lezione di danza. Bassam è palestinese. Sua figlia aveva nove anni quando è stata uccisa da un proiettile alla nuca, al checkpoint tra la casa e la scuola. “Qualcuno con cui parlare. Israeliani e palestinesi” è il titolo della loro amicizia e dell’intervista in cui si raccontano: due vite, due voci che finiscono per diventare una sola, indistinte e condivise come la guerra e la terra che le unisce. Nelle interviste che compongono il volume, parlano donne e uomini israeliani e palestinesi dalle storie e dalle ferite più diverse che, pur avendo attraversato le tragedie della guerra, continuano a sentirsi soprattutto persone. L’iniziativa è promossa dalla Regione Puglia, Assessorato al Mediterraneo in collaborazione con l’Associazione Presìdi del Libro.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.