Emozioni a non finire per la 51^ coppa Selva di Fasano, la cornoscalata automobnilistica giunta valevole per il Campionato Italiano Velocità di Montagna. Trionfatore di questa edizine è ancora Simone Faggioli, che, grazie ad una strepitosa seconda manche, ha battuto il favorito Danny Zardo che aveva migliorato di circa 4 secondi il recodo della pista. Faggioli, indovina le gomme e l’assetto dell’auto nella seconda manche e recupera il ritardo da Zardo che viene straccato di ben tre secondi nella classifica assoluta. Al terzo posto Christian Merli che in effetti non è riuscito ad inserirsi nella lotta per il primato. Migliore dei fasanesi l’intramontabile Oronzo Pezzolla giunto al 12° posto nella classifica assoluta. Questa edizione della Fasano – Selva, seguita da un pubblico straripante, sarà ricordata per i record, tra cui quello di durata: la gara si è conclusa infatti intorno alle 19,15.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.