Il Fasano non sa conquistare punti contro i diretti avversari per non retrocedere. Nello scontro diretto contro il Venosa gli uomini di mister Pettinicchio vengono sconfitti per 2-1 e la zona play off si avvicina con un solo punto di vantaggio sulla sest’ultima posizione. A sostegno dei biancazzurri arrivano nella città di Orazio un centinaio di tifosi fasanesi perchè l’imperativo è “vincere”. Al 10′ del primo tempo i padroni di casa passano in vantaggio con Giunta. A Venosa piove e grandina. Al 7′ della ripresa il Fasano pareggia con Escobar che insacca di testa un corner. A fine partita il Fasano ha un calo fisico e il Venosa ne approfitta e cal 39′ Branicki mette a segno la rete del definitivo 2-1 che condanna i fasanesi ad una sconfitta che lo porta alla soglia della zona paly off. Prossima partita in casa contro l’Ischia.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.