La dirigenza in seguito a questa decisione si è presa qualche ora di tempo vagliando attentamente la situazione e dopo un vertice societario nella tarda serata di ieri tra il presidente Lello Di Bari, il vicepresidente Giorgio Baccaro ed il direttore generale Gianluca Cisternino le dimissioni di Pettinicchio sono state accettate, con la panchina che verrà affidata temporaneamente al duo Vito Calamo ” Danilo Rufini. Queste le parole del presidente Di Bari dopo la decisione: “Abbiamo deciso di accettare le dimissioni del mister per cercare di dare una svolta a questa serie di risultati negativi che ci hanno avvicinato drasticamente alla zona play-out. Visto il poco tempo che separa il match di ieri dall’importante partita interna di sabato contro l’Ischia, abbiamo deciso di affidare temporaneamente la guida tecnica della squadra a Vito Calamo e Danilo Rufini. Infatti chi meglio dell’attuale capitano conosce gli equilibri dello spogliatoio e le caratteristiche dei singoli calciatori di questo Fasano, e possiede la giusta esperienza per guidare la squadra in questa delicata settimana. A mister Pettinicchio, uomo squisito e validissimo allenatore, vanno i nostri ringraziamenti per quanto fatto finora per la causa biancazzurra, auguriamo a lui ogni fortuna e rivolgiamo un sincero in bocca al lupo per il prosieguo della carriera sportiva. Infine chiediamo ancora una volta ai nostri splendidi tifosi di restare vicini alla squadra, come finora è sempre accaduto, e di far sentire ancor di più il loro calore specie in questa fase cruciale della stagione.”

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.