Operazione dei Carabinieri della compagnia di Fasano – Si tratta di un 32enne albanese ricercato per traffico internazionale di droga

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Fasano hanno tratto in arresto un 32enne di origini albanesi ritenuto l’autore della sparatoria avvenuta in un bar del centro di Fasano nei giorni scorsi. L’uomo è stato ritrovato in un appartamento di Bari dove si era rifugiato.

Qualche giorno fa, al termine di una lite, l’uomo aveva esploso due colpi di pistola all’interno di un bar sito nel centro storico di Fasano; i colpi per fortuna non raggiunsero nessuno, ma avevano mandato in frantumi una vetrata. I carabinieri avevano avviato subito le indagini al termine delle quali hanno individuato l’autore degli spari che, tra l’altro è risultato ricercato per traffico internazionale di cocaina e marijuana ed era riuscito a sfuggire alla cattura nel corso di un’operazione della Direzione Investigativa Antimafia di Bari nei giorni scorsi.

Gli inquirenti, dunque, dovranno appurare se l’episodio di Fasano sia in qualche modo collegato all’attività di traffico di sostanze stupefacenti o se si sia trattato un fatto a sé stante.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.