+39 080 442 5167

Basket: le giovanili pensano già alla prossima stagione, i senior ci sperano ancora

26 Mar 2020 Sport Redazione Michele Cavallo

Col passare delle settimane si fa sempre più probabile la definitiva chiusura di tutti i campionati dilettantistici di basket.

Una decisione certo non ancora ufficiale ma che al momento sembra inevitabile nonostante la Fip continui a inviare alle società messaggi di speranza circa la possibilità di riprendere regolarmente i rispettivi tornei. Un finale anticipato che al momento appare inevitabile visto che diverse società hanno rimandato a casa i giocatori di altra nazionalità il cui rientro in Italia appare alquanto difficile nelle prossime settimane.
Ciò che è ufficialmente ormai chiuso su indicazione del FMSI (Federazione Medici Sportivi Italiani) sono tutti i campionati giovanili dove la società biancazzurra eccelleva in maniera particolare soprattutto nei campionati di Under 13,14 e 16.

“Un vero peccato – afferma coach Gianluca Monopoli – visto che stavamo disputando una grande stagione dominando in tutte queste categorie. In Under 13 ci ritrovavamo quasi a sorpresa in testa alla classifica provvisoria nonostante nel nostro girne ci fossero scuole prestigiose come Martina, Aurora Brindisi e Action Now Monopoli. Una stagione sugli allori che sino a questo momento ha conosciuto una sola sconfitta” Imbattuti invece i ragazzi dell’Under 14 e soprattutto dell’Under 16. “Roster questo – spiega Monopoli –  che si è avvalso di diversi giocatori sotto età ma dall’indubbio talento. Infatti alcuni di essi nonostante la loro giovane età hanno esordito in prima squadra, oltre che nell’Under 18.

Da queste categorie sono altresì convinto che verranno i campioni del futuro che permetteranno tra qualche anno di disputare i campionati senior con solo giocatori locali”. Buona l’esperienza anche della quota rosa con gli esordienti Under 12, mentre per il prossimo anno è prevista un Under 13 formata da sole atlete donne. Un plauso anche all Under 15 allenata da coach Claudio Centrone che nonostante la 6° posizione in classifica generale era ancora in corsa per tentare almeno l’aggancio alla seconda piazza.

Il tutto è ora rimandato alla prossima stagione, ma siamo certi che il successo e le meritate vittorie dei vari campionati sono solo rimandate.

Commenti

There are no comments yet×

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *