Pomeriggio speciale quello vissuto dagli animatori di Radio Diaconia nei giorni scorsi in occasione della vista di un gruppo di bambini della scuola elementare “Collodi” di Fasano.

Gli scolari delle classi quarte e e quinte dei plessi Collodi e Latorre, 26 in tutto, accompagnati dai loro docenti Antonella Sirsi, Palma Amati e Alessandra Saladino, hanno potuto visitare gli studi della nostra emittente e  conoscere i volontari che la animano.

I ragazzi, impegnati insieme ad altri docenti  quali Comasia Colucci e Teresa Miraglia nella redazione del giornalino d’istituto “I Cinque petali” che costantemente riceve riconoscimenti nazionali, stanno effettuando un percorso di conoscenza dell’attività giornalistica con la vista nelle redazioni di varie testate locali. Quest’anno hanno voluto conoscere la realtà della radio e di Radio Diaconia in particolare.

Attenti e curiosi hanno posto domande per soddisfare le tante curiosità e per  conoscere le differenze del linguaggio radiofonico rispetto ad altre forme di comunicazione scritta o per immagini.

I volontari animatori dell’emittente hanno raccontato la storia dell’emittente, aneddoti e particolarità del grande lavori che si svolge dietro le quinte per consentire ai programmi di andare in onda.

I giornalisti in erba hanno potuto vedere da vicino e “provare” microfoni, cuffie, mixer e la strumentazione che consente di trasmettere, registrare o curare la regia di programmi di informazione, di intrattenimento e di attualità, comprendendo che dietro la magia della voce che fuoriesce dagli altoparlanti della radio c’è tanto lavoro e soprattutto tanta passione da parte degli animatori.

Grazie ai ragazzi che hanno voluto conoscere da vicino questa bella realtà cittadina che opera ininterrottamente a servizio della città da 41 anni e ci auguriamo che qualcuno di loro crescendo si possa innamorare della radio e possa diventare un collaboratore di Radio Diaconia InBlu…

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.