La speranza di mettere in bacheca un altro trofeo dura solo 45′ – Grazie ad un ripresa volitiva il Trani vince 3-1 e si aggiudica la Coppa Italia – Rammarico nel popolo biancazzurro

Non riesce al Fasano l’impresa di bissare il successo in Coppa Italia dello scorso anno: davanti a circa 5.000 spettatori, i biancazzurri di Laterza escono sconfitti per 3-1 a fronte di un Trani ben messo in campo e meritevole del successo. Il Fasano era passato in vantaggio con Montaldi nel primo tempo, su assist di Bernardini, ma nel secondo tempo c’è stato il tracollo con le reti di Arena, Faccini e Lorusso succedutesi nel giro di 15 minuti.

A fine partita grande festa per i tifosi del Trani e amarezza per il popolo biancazzurro accorso in massa a Monopoli, dove il Fasano non ha confermato i favori dei pronostici, ma ha evidenziato il periodo di appannamento che sta attraversando, nonostante possa contare su una rosa di atleti di indubbio valore e di grande esperienza. Il Fasano dovrà rapidamente fare tesoro di questa sconfitta per imprimnre una netta svolta anche in campionato dove, proprio domenica scorsa ha perso il secondo posto e ha ritardato le distanze dalla vetta pareggiando in casa col Bosceglie.

Domenica prossima si torna già in campo con la trasferta a Molfetta per la quinta giornata di ritorno del campionato di Eccellenza Pugliese, mentre la domenica successiva è in calendario il big-mach con il Gallipoli, gara ce può valere l’intero campionato. Come per gli studenti, questi sono esami da superare, per non perdere l’anno.

Vigor Trani – Us Città di Fasano 3-1
Reti: 15′ Montaldi (F), 61′ Arena, 70′ Faccini e 77′ Lorusso (T).

Vigor Trani: Sansonna, Rizzi, Valido, Arena, Bruno, Monopoli, Martinelli, Cantatore (55′ Lorusso), Fernandez (51′ Infimo), Faccini, Camporeale. A disp.: Cafagna, Cepele, Tortosa, Rociola, Zambetta. All. Massimo Pizzulli.
Us Città di Fasano: Loliva, De Vita, Pistoia (76′ Fumai), Ganci (82′ Fumarola), Anglani, Amato, Serri, Lanzillotta, Morga (71′ Di Rito), Bernardini, Montaldi. A disp.: Pellegrino, Zizzi, Pugliese, Fumeraola, Girardi. All. Giuseppe Laterza.
Arbitro: Totaro di Lecce.
Note: spettatori 5.000 circa, di cui 3000 fasanesi e 1200 tranesi. Ammoniti Pistoia Ganci, De Vita, Bernardini (F), Fernandez, Rizzi, Arena e Camporeale (T).

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.