Dopo le dimissioni di Scarano, è l’allenatore ostunese Beppe Vozza la nuova guida del del Basket Fasano.

Dopo l’addio di Scarano, la società presieduta da Vito Santoro ha deciso di ripartire dall’allenatore che, dopo aver appeso le scarpette al chiodo, nel 2012, ha dedicato tempo, passione e professionalità sulla panchina dell’Ostuni, da quando, dopo la scomparsa della gloriosa Assi Ostuni, il basket ostunese ha deciso di ripartire con la Cestistica, di cui Vozza è stato anche presidente.

Il progetto Vozza non si limiterà però alla stagione in corso, nella quale il roster della prima squadra alla ricerca della salvezza, nel suo primo campionato di C Silver: con lui, i dirigenti fasanesi hanno raggiunto un accordo che prevede un progetto a medio-lungo termine, che coinvolga anche il settore giovanile e lo tenga fortemente legato alla prima squadra. Per tal motivo, a coach Vozza è stato affiancato coach Benny Zurlo, già collaboratore del Basket Fasano, al suo secondo anno da allenatore degli atleti Under della società fasanese, che con questa scelta intende perseguire il cammino finora percorso con i tecnici già presenti, e che ben si stanno comportando a livello giovanile.

Intanto domenica prossima al tensostatico di via Galizia arriverà la Diamond Foggia di coach Vigilante. I nero-arancio foggiani sono secondi in classifica, appaiati a 34 punti con le corazzate Nardò e Vieste.

Appuntamento per la palla a due alle ore 18:00, presso il tensostatico di via Galizia. Arbitri dell’incontro saranno Calisi di Monopoli e Campanella di Santeramo in Colle

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.