Impegno casalingo per l’U.S. Città di Fasano domenica 8 novembre, anche se di casalingo ci sarà solo il terreno di gioco.

Gli sportivi potranno seguire in diretta radiofonica la partita sulle frequenze di Radio Diaconia Fasano FM 92.7 e 94.4 oppure sullo streaming dal sito www.radiodiaconia.it o scaricando gratuitamente la APP di Radio Diaconia per android, iOS o Windows phone da questi link: https://www.radiodiaconia.it/apprd

Prossimo avversario al “Vito Curlo” per la nona giornata di campionato sarà l’U.S.D. Avetrana. Partita, dunque, che vedrà una contro l’altra rispettivamente la terza e seconda forza del girone B di Promozione Pugliese.

La squadra tarantina giunge da un ottimo momento di forma: 3 vittorie nelle ultime 3 partite di campionato e passaggio del turno di coppa  negli ottavi contro il Galatone già ipotecato nella partita di andata dello scorso 22 ottobre e raggiunto in settimana pur perdendo in caso 0-1.

Numeri che non devono far paura al Fasano che con una vittoria domenica potrà raggiungere in classifica i tarantini e continuare il suo cammino in campionato.
Una partita difficile per i ragazzi di mister Laterza; resa ancor più difficile dal Prefetto della Provincia di Brindisi che ha disposto la chiusura di tutto lo stadio per la partita di domenica. Non ci saranno, dunque, tifosi a incoraggiare le due squadre e poter così cancellare tutti insieme gli episodi negativi dell’ultima sfida casalinga contro la Pro Italia Galatina.

Numerose le assenze nelle file biancoazzurre: dovranno ancora scontare un turno di stop Massimiliano Brescia e Alexander Patronelli; a loro in settimana si è aggiunto lo stop per Mario Chiatante, con quest’ultimo bloccato per due turni dal giudice sportivo dopo la trasferta in campionato a Carovigno.

Nelle file dell’Avetrana certa l’assenza di Cimino F., bloccato anch’egli dal giudice sportivo.
Calcio d’inizio alle 14:30. Dirigerà l’incontro il signor Vittorio Emanule Daddato di Molfetta.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.