Norme edilizie da rispettare per gli interventi di ristrutturazione ed ampliamento di immobili già esistenti e ricadenti nelle zone vincolate. I progetti devono adeguarsi al Regolamento comunale vigente, pena la loro bocciatura.

Il Comune di Fasano ha emanato una direttiva con la quale si stabilisce che tutti i progetti edilizi presentati e riguardanti ristrutturazioni o ampliamenti di immobili già esistenti e ricadenti in aree sottoposte a vincolo paesaggistico devono rispettare i criteri fissati nel relativo Regolamento comunale approvato dal Consiglio comunale nel 2010, pena la bocciatura degli stessi progetti.

Il Regolamento vigente si adegua alla Legge regionale del 30 luglio 2009 sui parametri da seguire in relazione alle caratteristiche storico-culturali e paesaggistiche del singolo territorio e definisce quali sono le caratteristiche tipiche del Fasanese: in sostanza, le ristrutturazioni e gli ampliamenti di edifici già esistenti nel territorio di Fasano e ricadenti nelle aree vincolate paesaggisticamente devono rispettare rigorosamente materiali, tipi edilizi, finiture caratteristici della zona, sul piano storico-culturale e paesaggistico; tali caratteristiche sono indicate, per l’appunto, nel Regolamento comunale del 2010. Di fatto, l’intervento previsto nel progetto deve massimizzare il ricorso agli elementi della tradizione costruttiva di Fasano e minimizzare (e/o eliminare) ogni componente che risulti in contrasto con questi elementi tipici. Pertanto, i progettisti devono tenere conto, nella redazione della proposta da presentare al Comune di Fasano, del Regolamento comunale vigente approvato dal Consiglio comunale nel 2010 (con delibera n. 7 del 22 gennaio). In caso contrario, i progetti non saranno accolti e verranno bocciati. Spetterà al Responsabile unico del procedimento (un tecnico comunale) la verifica del progetto sul piano urbanistico-edilizia e di rispondenza alla disciplina paesaggistica ed al Regolamento comunale (già menzionato) ed alla Commissione Locale per il Paesaggio la verifica di coerenza del progetto alla sussistenza dell’eventuale contrasto con le qualità paesaggistiche del Fasanese, oltre alla verifica del percorso progettuale per la caratterizzazione dell’immobile rispetto ai valori storico-culturali e paesaggistici della nostra zona. I tecnici progettisti devono, pertanto, uniformarsi alla direttiva comunale anche in relazione alle richieste che sono ancora in corso di istruttoria.

Il Regolamento comunale (con gli allegati) può essere consultato on-line sul sito internet del Comune www.comune.fasano.br.it al link “Regolamenti”.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.