Prosegue l’attività dei volontari del Comitato Locale di Croce Rossa Italiana di Fasano nell’ambito dell’area di intervento “Sociale”.

Ieri pomeriggio (giovedì 10 settembre) è giunto a Fasano (Br) un carico di merce alimentare rinveniente da viveri AGEA (Agenzia per l’erogazione in Agricoltura) e destinate alle famiglie assistite da Croce Rossa Italiana.

In particolare si tratta di un carico di frutta così ripartito: 122 quintali di “nettarine” e 115 quintali di “Susine”. Ciò è stato reso possibile grazie a Croce Rossa Italiana che ha individuato il Comitato provinciale pugliese della Bat quale assegnatario. Successivamente, per il tramite dell’Area 2 regionale coordinata da Grazia Andidero, si è messa in moto la rete regionale per la distribuzione ed il Comitato Locale Cri di Fasano presieduto da Cosimo Mancini, svolgendo il ruolo di capofila, ha offerto tutto il supporto logistico per lo stoccaggio e la distribuzione dei beni alimentari. L’intera operazione è stata coordinata dalla Cri pugliese con in testa il presidente Santa Fizzarotti Selvaggi mentre in loco hanno operato una decina di volontari Cri di Fasano grazie alla collaborazione della Cooperativa Agricola “Progresso Agricolo” di Fasano presieduta da Nicola Pentassuglia che ha messo a disposizione i locali per le operazioni di carico e scarico.

Considerata la deperibilità dei viveri, gli stessi sono stati prontamente distribuiti a favori delle famiglie assistite dalla Croce Rossa Italiana dei comitati locali di Fasano e dei comuni limitrofi nonché anche a favore di alcune associazioni locali che operano nell’ambito sociale e assistenziale.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.