Dopo un lungo abbandono, sabato 29 agosto alle ore 19.30  riapre la Villetta di Laureto con una festa di inaugurazione organizzata dal sodalizio che ha l’ha ottenuta  in affidamento dall’amministrazione comunale, l’associazione “Flavio Arconzo-Vittime della Strada e della Giustizia”.

Grande la soddisfazione della presidente Katia Schiavone a quello che ritiene un importante traguardo raggiunto dall’associazione: <<La Villetta sarà un po’ il nostro “quartier generale”. Faremo in modo di renderla fruibile dalla collettività e trasformarla in luogo di incontro e aggregazione per perseguire gli scopi sociali>>.

L’associazione intende creare eventi e manifestazioni, convegni o mostre, momenti collettivi di riflessione e sensibilizzazione al tema sicurezza stradale e non solo. Desidera fare della Villetta uno spazio“sicuro” per il tempo libero di famiglie e giovani anche attraverso iniziative mirate alla valorizzazione delle tradizioni, organizzando allo scopo, Mercatini Artigianali e Sagre legati ai momenti forti dell’anno. Dunque, la Villetta sarà attiva tutto l’anno.

E’importante, sempre secondo la presidente,  rivalutarla, perché è l’unico spazio realmente fruibile in sicurezza nella frazione di Laureto, attraversata dalla Statale 172 dir nota per la sua pericolosità e intensità di traffico.

Significativa, quasi strategica, la posizione della Villetta, ubicata appunto sulla SS 172 dir, una strada per la cui messa in sicurezza il sodalizio si batte da cinque anni.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.