Giornata importante, ieri 24 febbraio, per il Consorzio Movimento Turismo del Vino Puglia. I soci si sono riuniti in Assemblea presso la sede legale a Bari, per eleggere il nuovo Consiglio che resterà in carica per il mandato 2015-2018. Confermati la maggior parte dei consiglieri uscenti, salvo l’ingresso di Antonella Maci in rappresentanza della provincia di Brindisi.

Il Consiglio per il prossimo triennio è così composto:
Gianfelice D’Alfonso del Sordo (D’Alfonso del Sordo), Sebastiano de Corato (Rivera), Alessandra Tedone (Torrevento), Maria Teresa Basile (Varvaglione Vigne & Vini), Gianvito Rizzo (Feudi di Guagnano), Antonella Maci (Cantine Due Palme), Barbara Mottura (Mottura Vini)

Il nuovo Consiglio ha quindi confermato la Presidenza a Sebastiano de Corato e conferito la Vicepresidenza a Barbara Mottura.
Insieme al Consiglio proseguiremo nel percorso intrapreso – dichiara il Presidente Sebastiano de Coratodi promozione del vino di Puglia, delle sue varietà autoctone e dei suoi territori e lo sviluppo dell’enoturismo in stretta collaborazione con le istituzioni regionali. Il Movimento Turismo del Vino Puglia è un valore aggiunto per l’intero comparto vitivinicolo e turistico della nostra regione e non solo per i suoi consorziati”.

Sebastiano de Corato è nato nel 1972 a Bari e, dopo la laurea in Economia e Commercio, è entrato nell’azienda di famiglia Rivera, dove è responsabile commerciale e marketing. Da sempre sostenitore dell’importanza del “fare rete”, è componente del Comitato Esecutivo del Movimento Turismo del Vino Nazionale, consigliere nazionale dell’UIV – Unione Italiana Vini ed è stato membro dell’AGIVI.
Barbara Mottura, responsabile marketing ed export nell’omonima azienda di famiglia, è nata a Lecco nel 1976 e vive fra Milano e Tuglie (Le). Laureata alla Sapienza di Roma in Scienze della Comunicazione, si è specializzata a Trieste in Wine Business presso il MIB School of Management. Attualmente è in carica per il secondo mandato nel Consiglio dell’AGIVI ed è socia delle Donne del Vino di Puglia.
Due, quindi, le novità, entrambe al femminile. Mantiene il ruolo di Direttore Vittoria Cisonno.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.