Quinto appuntamento con la stagione di prosa 2014-2015 organizzata dal Comune di Fasano in collaborazione col “Teatro Pubblico Pugliese”. Mercoledì 18 febbraio al teatro Kennedy, alle ore 21, andrà in scena “Dopo il silenzio” con la regia di Alessio Pizzech e l’interpretazione di Sebastiano Lo Monaco, Mariangela D’Abbraccio, Turi Moricca. Il lavoro teatrale, un grido contro la criminalità organizzata, è tratto da “Liberi tutti: lettera a un ragazzo che non vuole morire di mafia”, il libro di Pietro Grasso (attuale presidente del Senato) dedicato a suo nipote Riccardo ed a tutti i giovani che vogliono ostacolare la mafia in tutte le sue sfaccettature. Il testo teatrale è stato adattato da Francesco Niccolini e Margherita Rubino e prevede non soltanto recitazione ma anche momenti canori e musicali con il coro “Discantus” diretto da Salvo Sampieri che eseguirà canti originali scritti da Carlo Muratori su musiche di Dario Arcidiacono. Uno spettacolo “ad alta tensione emotiva” con Sebastiano Lo Monaco impegnato nella duplice dimensione di determinato narratore e di appassionato interprete della forza e dell’etica di Grasso o Borsellino, l’esempio limpido ed eroico di coloro che hanno combattuto contro la mafia. Info per prenotazioni 080.4413150 (ore 19.30 – 21.30).

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.