+39 080 442 5167

Progetto ” Credits4health”: la spinta gentile verso il benessere

17 Dic 2014 Cultura @dmin

Volersi bene significa avere cura del proprio corpo e della propria mente. Spesso però non riusciamo a trovare i giusti stimoli per adottare uno stile di vita sano. Ecco perché nasce oggi Credits4Health (letteralmente ‘Crediti per la salute’), progetto di innovazione sociale e promozione della salute finanziato dall’Unione Europea. Articolato in tre fasi, coinvolgerà un bacino di oltre 3.000 persone in 3 paesi europei fino alla fine del 2016. Credits4Health (C4H) è gestito da un Consorzio che comprende istituzioni nazionali (come il Ministero della Salute) e locali, aziende, organizzazioni no profit, università e autorevoli centri di ricerca. Funziona mediante una piattaforma interattiva realizzata da medici, nutrizionisti, esperti di scienze motorie e di etica medica, psicologi e professionisti di scienza e tecnologia, per offrire un percorso di salute e benessere a 360°: con suggerimenti e consigli personalizzati per seguire una corretta alimentazione e svolgere un’attività fisica regolare. Nella prima fase del progetto, entro il 31 dicembre 2014, saranno selezionati circa 450 partecipanti tra Italia (Area metropolitana di Firenze e Salento – province di Taranto, Brindisi e Lecce), Grecia (comune di Pylos-Nestoras) e Spagna (città di Girona). Chi si iscriverà a Credits4Health avrà l’opportunità di entrare per circa 2 mesi in una comunità esclusiva costruita intorno a un’innovativa piattaforma Web. Si tratta di un sistema originale di incentivi e percorsi personalizzati facili da utilizzare, che stimolerà i partecipanti a intraprendere un rinnovato stile di vita con un approccio positivo verso la propria salute. Uomo o donna tra i 18 e i 65 anni, residente o domiciliato in una delle aree interessate: questo l’identikit del potenziale partecipante che, una volta effettuata l’iscrizione su un sito dedicato (www.credits4health.it), sarà contattato da C4H per prenotare un appuntamento presso uno dei centri locali in cui è stato autorizzato il progetto-pilota (e fra questi il Salento!). Verificata la sua idoneità alla partecipazione da parte dello staff di C4H, il Cittadino potrà accedere alla piattaforma e ricevere l’esclusivo activity tracker Fitburg Orb, che servirà a monitorare le attività fisiche suggerite nella piattaforma.

Commenti

There are no comments yet×

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *