Il Comune di Fasano, con apposito avviso pubblico, ha messo in vendita l’immobile ubicato in via Teano, nella frazione di Montalbano, che fino alla vigilia dell’avvio di questo anno scolastico è stato sede della scuola primaria (plesso “Don Lorenzo Milani”). La sede scolastica è stata oggetto nelle scorse settimane di numerose proteste di genitori, contrari al trasferimento della scuola nel plesso di quella secondaria. Protesta in parte rientrata con l’impegno dell’Amministrazione comunale a mettere in sicurezza la strada. Se ne parlerà comunque nel prossimo consiglio comunale con l’ordine del giorno chiesto dall’opposizione. Tornando all’immobile in vendita. Il prezzo a base d’asta è stato stabilito in 445mila euro, come da stima peritale relativa al valore attuale dell’immobile, effettuata dal tecnico comunale Leonardo D’Adamo. Le offerte potranno essere presentate a Palazzo di Città entro le ore 12 del prossimo 12 ottobre, mentre l’asta sarà esperita il 15 ottobre alle ore 10 nella sede dell’assessorato comunale ai Lavori pubblici. Per il sindaco Lello Di Bari «l’ex scuola elementare di via Teano è fortemente appetibile sul mercato, tenuto conto, soprattutto, della destinazione d’uso dell’immobile che da “scuola” assumerà quella “residenziale” e, dunque, il suo valore commerciale sarà più apprezzabile. Peraltro, l’edificio è ubicato in un’area ben servita e collegata sul piano della viabilità – sottolinea il sindaco – e dotata di tutte le infrastrutture necessarie, a cominciare dagli allacci alle reti idrico e fognante. Ritengo, pertanto, che abbia tutti i requisiti giusti per essere acquistato». L’edificio risale originariamente al 1940 ed è stato oggetto di successivi ampliamenti effettuati fino agli anni Ottanta. Si sviluppa su una superficie coperta di circa 530 mq con oltre 65 mq di veranda e circa 900 mq. di cortile esterno. Internamente, è costituito da 6 aule scolastiche e un blocco di servizi igienici (al piano terra) e da 7 aule scolastiche e un blocco di servizi igienici (al 1° piano), e da spazi comuni (atrio e corridoi), oltre a vani tecnici ed accessori (centrale termica e ripostiglio). La gara si svolgerà con il sistema delle offerte segrete, da confrontarsi con il prezzo a base d’asta. L’aggiudicazione dell’immobile avverrà a favore del concorrente che avrà presentato l’offerta più conveniente in aumento rispetto al prezzo posto a base della gara. Info e consultazione dell’intero avviso pubblico sul sito internet istituzionale www.comune.fasano.br.it alla sezione “Bandi di gara”. Peraltro, gli interessati all’acquisto dell’immobile potranno visitarlo nei giorni stabiliti dall’Amministrazione comunale, previo contatto con l’ufficio Lavori pubblici dal lunedì al venerdì (dalle ore 10 alle 13) al numero 080.4394337

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.