Il futuro dell’artigianato: situazioni, progetti e proposte” è la tavola rotonda di giovedì 23 agosto alle ore 19, che si terrà negli spazi antistanti il Palazzo dei congressi, a Selva di Fasano, ed alla quale prenderanno parte Renzo De Leonardis, assessore comunale alle Attività produttive ed alla Pubblica Istruzione, Giuseppe Pace, assessore alla Formazione e al Lavoro della Provincia di Brindisi, Domenico Lacerignola, presidente della Cna di Fasano, Franco Lisi e Palmina Cannone (entrambi appassionati studiosi di storia locale). Moderato da Gianfranco Mazzotta, l’appuntamento rientra nella programmazione che sta accompagnando la Mostra dell’Artigianato Fasanese in corso sulle colline silvane fino al 26 agosto prossimo, organizzata dal Comune di Fasano con la collaborazione del mondo dell’artigianato locale. «La tavola rotonda costituisce l’ultimo degli incontri culturali dedicati al settore dell’artigianato ed agli artigiani del nostro territorio, inseriti nel programma della Mostra dei nostri manufatti di qualità – spiega Renzo De Leonardis, assessore alle Attività produttive -; sono particolarmente orgoglioso della riuscita di questa sorta di esperimento, ossia dell’organizzazione di iniziative collaterali alla tradizionale expo, poiché ha costituito un momento di aggregazione in cui folte e appassionate platee hanno potuto approfondire il variegato mondo dell’artigianato locale, da sempre fiore all’occhiello di Fasano. Un approfondimento non soltanto legato all’economia locale ed alle sue prospettive, come sarà l’incontro di giovedì – sottolinea l’assessore De Leonardis – ma soprattutto incentrato sugli aspetti letterari e di costume, che da questo articolato mondo degli artigiani e delle loro storie discendono. A fianco alla kermesse culturale, che abbiamo intitolato “Artigiani, nobil razza amata”, particolare attenzione è stata data alla sezione “La cucina…in mostra” – precisa l’assessore De Leonardis – che sta accompagnando l’intera expo con serate gastronomiche e degustazioni curate dalle nostre aziende (ditte o antiche masserie); anch’esse stanno ottenendo notevoli consensi da parte dei visitatori, i quali trovano, così, ulteriori motivi di interesse per visitare la Mostra e conoscere le eccellenze del nostro territorio. I risultati di pubblico e critica – puntualizza De Leonardis – testimoniano che il programma ideato ha rappresentato un’intuizione pienamente riuscita che cercheremo di riproporre anche nelle prossime edizioni in modo ancora più articolato». E a proposito de “La cucina…in mostra”, giovedì 23 si terrà la serata gastronomica a cura della “Masseria Salamina”, venerdì 24 la degustazione di prodotti tipici curata dal Parco regionale delle Dune costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo, che verrà preceduta dalla conferenza “Aspetti naturalistici del territorio di Fasano, dalla Selva alla marina” (a cura dell’associazione “Pro Selva”), mentre sabato 25 è prevista la serata gastronomica a cura di “Masseria Marzalossa”: tutti gli appuntamenti si terranno nel Palazzo dei congressi, a Selva di Fasano, a partire dalle ore 20.30.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.