La videosorveglianza pubblica a Fasano sta per diventare realtà. Sono stati infatti approntati tutti gli atti per l’indizione della gara d’appalto relativa all’installazione del sistema di videosorveglianza completo di 52 telecamere sparse nel territorio comunale: dal centro cittadino di Fasano (compreso il centro storico e gli accessi principali alla città), passando per le frazioni di Montalbano, Speziale, Pezze di Greco, Pozzo Faceto, Torre Canne, Savelletri e Selva di Fasano. L’assessore alla Polizia Municipale, nonché vicesindaco, Gianleo Moncalvo, fa sapere che nei prossimi giorni sarà pubblicato l’apposito bando di gara che comprende, come compito della ditta aggiudicataria, l’effettuazione di un corso d’addestramento e formazione per alcuni vigili urbani che saranno individuati come responsabili del sistema di videosorveglianza. L’appalto, i cui atti potranno essere consultati e scaricati dal sito internet istituzionale www.comune.fasano.br.it alla sezione “bandi e gare”, prevede la fornitura delle 52 telecamere e di tutte le attrezzature connesse (compreso il software di gestione del sistema di videosorveglianza) per un prezzo a base di gara di 388.750 euro, oltre a 3mila euro per oneri di sicurezza. Di questa somma, 315mila euro rivengono dai finanziamenti del Pon (Programma operativo nazionale) “Sicurezza per lo sviluppo” che il Ministero dell’Interno ha accordato al Comune di Fasano nel febbraio scorso, mentre la restante somma riviene da fondi comunali. Le offerte delle ditte interessate dovranno essere presentate entro il prossimo 11 ottobre. Soddisfatto il Sindaco Lello Di Bari che ha dichiarato alla stampa “Tutti i passaggi istituzionali previsti, dapprima la Prefettura di Brindisi e poi quella barese, hanno avuto esito favorevole. Dopodiché, con decreto del 1° febbraio scorso il ministero dell’Interno ha decretato il definitivo sì al progetto ammettendolo a finanziamento lo scorso aprile”.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.