Dal 1° Luglio 2012 un servizio innovativo permetterà ai cittadini di pagare il ticket sanitario relativo a prestazione presso la ASL di Brindisi comodamente e senza code agli sportelli, 24 ore su 24, anche da casa propria. “PagaTicket” nasce da una partnership virtuosa tra ASL Brindisi, Banca Popolare di Bari ed Exprivia. E’ semplice ed intuitivo: basta conoscere il codice e l’anno di prenotazione ricevuti dal Cup, insieme alla data di nascita del paziente. Con questi tre dati ci si può collegare al Portale Regionale della Salute nella sezione ASL Brindisi, oppure a quello della Banca Popolare di Bari e seguire le istruzioni che compaiono nell’apposito riquadro. Il servizio è anche attivo presso tutti gli sportelli bancomat della Popolare di Bari, in modo da offrire la possibilità, a coloro che preferiscono utilizzare il proprio bancomat, di avvalersi della fitta rete di filiali della Banca presenti sul territorio nazionale. Con la ricevuta del pagamento elettronico ci si potrà recare direttamente in ospedale, senza aver fatto code e senza attese. “PagaTicket” è sempre gratuito per il cittadino anche utilizzando carte di debito e credito emesse da Istituti diversi da Banca Popolare di Bari. Paola Ciannamea, Direttore Generale della Azienda Sanitaria di Brindisi, dichiara “I vantaggi di PagaTicket sono molteplici: abbattimento delle code che si creano presso gli sportelli di prenotazione, riduzione dell’uso di contante con un evidente beneficio in termini di sicurezza, operatività contabile ottimizzata grazie alla riscossione telematica delle prestazioni sanitarie telematica che semplifica la rendicontazione. PagaTicket è la dimostrazione di come sia possibile migliorare la qualità dei servizi offerti agli utenti, ammodernando ed informatizzando le procedure di riscossione del ticket, anche in riferimento a quanto previsto dalle più recenti normative vigenti!”. «La realizzazione di questa piattaforma – ha dichiarato Marco Jacobini, Presidente della Banca Popolare di Bari – rappresenta da un lato, un ulteriore passo significativo della Banca verso il miglioramento della qualità dei servizi ai cittadini; dall’altro consolida il rapporto di collaborazione tra la ASL Brindisi e la Banca Popolare di Bari in un costante processo di integrazione tra la salute dei cittadini e le politiche sanitarie con l’obiettivo di favorire la qualità dei servizi offerti. Più in generale, lo sforzo che la Banca sta compiendo è quello di operare come interlocutore di riferimento delle strutture pubbliche non solo in termini di partner creditizio, ma anche in termini di supporto nell’ammodernamento dei servizi, soprattutto nel settore sanitario e della ricerca scientifica la cui operatività è particolarmente penalizzata dalla scarsità delle risorse».

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.