A bordo di un’auto di grossa cilindrata mandano in frantumi una vetrata e razziano il bar di un distributore di carburante. L’allarme, e il conseguente arrivo dei carabinieri, fa fuggire i malviventi. Quest’ultimi sono riusciti ad arraffare quasi tremila euro di bottino, sotto forma di biglietti “gratta e vinci”. Ora indagano i militari della compagnia di Fasano, guidata dal comandante Gianluca Sirsi. Il bar del distributore Q8 in via Nazionale dei trulli è stato assaltato nella notte fra giovedì e venerdi 13 gennaio, intorno all’una e mezza. L’esercizio commerciale si trova all’interno della piazzola, dopo le pompe di benzina. Per entrarci bisogna varcare le porte a vetro scorrevoli. La dinamica ricalca quella della classiche spaccate. I banditi sono entrati dall’ingresso principale, sfondando i vetri. Hanno utilizzato come ariete la propria autovettura, pare di grossa cilindrata. Un volta all’interno hanno arraffato quello che hanno potuto e hanno trovato. Nelle tasche dei malviventi anche i biglietti delle lotterie istantanee. Indagano i carabinieri per risalire agli autori del colpo

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.