La Regione Puglia ha avviato, con la firma dei protocolli di intesa con le associazioni di volontariato di Protezione civile, la campagna antincendio boschivo 2011 in provincia di Brindisi. Quest’anno saranno 16 le associazioni di Protezione civile operanti sul territorio provinciale brindisino che, sotto il coordinamento della Sala operativa unificata permanente della Protezione civile regionale, svolgeranno attività di monitoraggio del territorio e di primo intervento di spegnimento. Una attività che partirà già dai prossimi giorni per terminare il 15 settembre prossimo. Con proprio decreto, infatti, il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola ha sancito lo stato di grave pericolosità legato agli incendi boschivi nel periodo 15 giugno ” 15 settembre, salvo proroga al 30 settembre a causa di condizioni meteo favorevoli alla propagazione degli incendi. In totale ogni giorno saranno operative sul territorio provinciale 20 squadre di volontari per un totale di 60 unità che svolgeranno sia attività di monitoraggio e controllo nelle aree boschive della provincia e di primo intervento in caso di incendi boschivi. Un impegno ormai decennale delle associazioni di volontariato di Protezione civile sparse sul territorio provinciale, che ha permesso negli anni scorsi di limitare la piaga degli incendi boschivi e di interfaccia soprattutto nelle zone ad alto pregio ambientale e naturalistico della provincia.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.