Alla presenza di un numeroso pubblico intervenuto alla cerimonia di festeggiamento, S.E. Mons. Domenico Padovano, vescovo della diocesi di Conversano ” Monopoli, ha benedetto giovedì 19 maggio scorso la prima pietra della nuova struttura. “E fa che si sia pietra di carità “, con questa frase del poeta Giovanni Testori, incisa su una pietra simbolica, si è dato ufficialmente il via all’inizio dei lavori della nuova sede in via Giardinelli, lavori affidati alla Apulia costruzioni di Paolo e Vito Lamberti. Diversi gli ospiti che hanno portato il loro saluto alla cerimonia di commemorazione dei primi dieci anni di attività della Residenza Socio Sanitaria Assistenziale “Sancta Maria Regina Pacis”: il Sindaco Lello Di Bari, l’assessore regionale al Welfare Elena Gentile, l’assessore alle Opere Pubbliche Fabiano Amati, la dirigente regionale del settore Programmazione sociale della Regione Puglia Anna Maria Candela ed infine l’intervento di Don Sandro Ramirez sul progetto vincitore “Non è eterno solo il futuro” parzialmente finanziato dalla Comunità europea. “Il nostro sogno è quello di costruire una nuova struttura, più grande, adeguata ai moderni standard di assistenza richiesti dai regolamenti regionali,” afferma Don Sandro – dove i nostri anziani, soprattutto nella non autosufficienza, possano trascorrere dignitosamente il tempo della terza, e ormai, quarta età . Per realizzare questo sogno occorre ancora un milione di euro, pertanto a tutti i cittadini, le parti sociali, i mezzi di comunicazione e le autorità del nostro territorio è rivolto il mio appello: Non lasciateci soli!Facciamo il tifo tutti insieme!” La corale della parrocchia S. Giovanni Battista, diretta dal M° Francesco Buongiorno e accompagnata dal M° Antonio Vinci, con l’organo a canne della Bottega Organaria di Salvatore Pronestì di Vibo Valentia, ha eseguito in apertura l’Inno di Mameli, omaggio ai 150 anni dell’Unità d’Italia, l’Inno alla gioia adottato dall’Europa ed il canto del Magnificat di Marco Frisina durante le firme degli ospiti intervenuti sulla pergamena in ricordo della serata. A presentare la serata sono stati Martino Grassi e Milena Sibilio.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.