Sulle diciotto buche del percorso del San Domenico Golf, tra l’Adriatico e lo spendido scenario degli ulivi, si terrà la tappa conclusiva della 14esima edizione del Rolex Golf 2009. La Rolex Italia, infatti, ha scelto ancora una volta il San Domenico Golf, par di 72 colpi disegnato da noti architetti europei del settore, situato nei pressi della cittadina di Savelletri di Fasano, come sede conclusiva del circuito. Con bunker strategici, uno strutturato fairway e un ben congegnato green, il San Domenico Golf (che ospiterà dal 28 al 31 ottobre prossimo la finale dello European Challenge Tour) rappresenta una prova difficile, resa ancor più impegnativa dal “caratteristico” vento. I 44 concorrenti del Rolex Golf, quindi, saranno in campo sabato 17 ottobre per disputare la finalissima: in palio la vittoria individuale e il premio Challenge a squadre che li rimetterebbe in gioco automaticamente anche per l’edizione 2010. La partenza shot-gun è prevista alle ore 10,30. In campo quattro diverse categorie di gioco: 1a, 2a e 3a categoria di handicap per i finalisti, che giocheranno 18 buche medal per la prima categoria e stableford per le altre due. Categoria unica per gli ospiti. La giornata si concluderà presso la nuovissima struttura Borgo Egnazia, a due passi dal terreno di gioco, con la premiazione e la cena di gala allietata dalle note di Kimberly Covington in sestetto

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.