Dopo undici anni di servizio e dopo aver comminato oltre 50mila contravvenzioni, i Photored, ovvero gli occhi elettronici che per anni hanno vigilato sugli incroci semaforizzati del fasanese pronti a immortalare chi passava con il rosso, da qualche mese sono andati in pensione. Erano il terrore degli automobilisti indisciplinati, ubicati ai crocevia più strategici della viabilità . In quasi undici anni di attività – i primi Photored fecero la loro comparsa a Fasano nel 1997 – le macchine fotografiche ubicate all’altezza degli incroci con semaforo hanno lavorato sodo. Le foto scattate alle auto che passavano con il rosso sono state poco meno di 100mila. Considerando che le macchinette erano programmate per scattare per ogni infrazione al Codice della strada due istantanee, questo significa che grazie ai Photored sono state immortalate, e successivamente contestate ad altrettanti automobilisti indisciplinati, circa 50mila contravvenzioni al Codice della strada. Sono allo studio altre soluzioni per il controllo e la repressione delle infrazioni al codice della strada.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.