Una denuncia ed il contestuale divieto di accesso alle manifestazioni sportive per la durata di anni 5 hanno colpito un tifoso del Fasano di 21 anni. I fatti che gli sono stati contestati sono relativi agli scontri avvenuti in occasione dell’incontro di calcio Fasano-Barletta nello stadio. Sono stati i carabinieri del comando compagnia di Fasano a segnalare il giovane alla Questura di Brindisi. Il giovane è stato ripreso dai militari dell’arma nell’atto di lanciare una pietra all’indirizzo del settore nel quale si trovavano i tifosi del Barletta. Il g.i.p presso il tribunale di Brindisi ha convalidato il provvedimento del questore e confermato la misura di prevenzione del divieto di accesso alle manifestazioni sportive per la durata di anni 5 a carico del tifoso.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.