La partita in terra molisana la decide il pivot di Caxias do Sul, il quale reduce da una settimana trascorsa a letto per influenza e con il solito ginocchio dolorante che verrà operato solo martedì, entra in campo dopo otto minuti e al secondo pallone toccato sblocca subito il risultato, con un rapido diagonale che non lascia scampo a D’Alauro. Contro un Campobasso imbottito di ben otto under, ma comunque capace di tenere discretamente il campo, il 2-0 arriva al quindicesimo, quando Morrone ruba palla all’altezza della metà campo e, dopo aver superato due avversari, appoggia a porta sguarnita. Le due reti di vantaggio causano un parziale calo di concentrazione, che consente a Dispensa di dimezzare le distanze grazie ad un tapin sotto porta. Per chiudere la gara all’EuroImac servirebbe il classico gol taglia gambe, ma Comberlato si supera, regalando ai suoi compagni due reti l’una meglio dell’altra: all’11 il numero sette si spinge lungo la banda sinistra e con D’Alauro in uscita calcia forte sul secondo palo, con la palla che si insacca. La ciliegina arriva perಠdue minuti più tardi, quando dopo aver raccolto un lungo rilancio di Forssetto, prima addomestica il pallone di petto e quindi beffa ancora D’Alauro. Per Comberlato gli applausi del pubblico di casa sono meritati e la partita finisce praticamente qui, con i sigilli di Morrone e Bianco che servono solo a rendere più cospicuo il bottino di reti: “Ci serviva tornare al successo dopo le due sconfitte con Us Polignano e Team Matera ” ha dichiarato il tecnico Susco negli spogliatoi di Campobasso ” e, prima della gara, eravamo molto fiduciosi nella possibilità di raggiungere i tre punti. Abbiamo legittimato il successo con una buona prova di squadra: la differenza tra i due organici è emersa con il trascorrere dei minuti, così come dimostra anche l’andamento dei gol”. Ma l’emergenza in casa EuroImac sembra comunque destinata a proseguire, considerato che al ritorno di Vera (assente a Campobasso per squalifica, ndr) farà da contraltare l’assenza di Comberlato, che martedì si sottoporrà ad intervento chirurgico: “Ho sempre avuto fiducia in lui e perderlo in questo momento non puಠcerto favorirci. Confido comunque che possa darci una mano in vista del finale di stagione, quando spero torni ancor più forte di prima”. Risultati XVI Giornata Campobasso-EUROIMAC MARTINA 1-6; Barletta-CSG Putignano 3-3; Conversano-Brindisi 4-2; Real Matera-Isernia 5-2; Manfredonia-O. Bisceglie 3-5; Real Polignano-Us Polignano 3-5; Termoli-Team Matera 2-4. Classifica SERIE B Us Polignano 45 p.ti; Team Matera 41; Conversano 33; Real Polignano 27; Termoli 26; CSG Putignano 25; EUROIMAC MARTINA, Real Matera 24; O. Bisceglie 21; Barletta 14; Manfredonia 13; Brindisi 10; Isernia 8; Campobasso 6.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.