Il sindaco di Fasano, Lello Di Bari, ha formulato un’attestazione di merito nei confronti della vigile Maria Amati (assistente del locale Corpo di Polizia municipale) per “il brillante intervento di assistenza e collaborazione prestato in occasione dell’espletamento di accertamenti di polizia giudiziaria, che ha permesso l’arresto di soggetti colti nella detenzione di stupefacenti”. La segnalazione per l’intervento della Amati era giunta al sindaco da parte del comandante dei vigili, Fernando Virgilio. Il primo cittadino, nell’attestazione scrive ancora: “La collaborazione che Lei (la vigile, ndr) ha assicurato alla stazione dei carabinieri di Pezze di Greco è degna di nota perchè, oltre ad essere stata effettuata di notte, fuori orario di servizio, è stata essenziale per la buona riuscita dell’operazione. Mi associo quindi con piacere ” continua Di Bari alla stima ed all’apprezzamento espressi dal comandante della Polizia municipale e dal comandante della stazione dei carabinieri di Pezze di Greco. Sono certo di interpretare anche il ringraziamento di tutta la cittadinanza. (…) Il Suo intervento ” scrive ancora il sindaco rivolto alla vigile Amati merita un elogio speciale, perchè solo la collaborazione tra le forze dell’ordine e la disponibilità ad operare in qualsiasi circostanza possono assicurare maggiore sicurezza alla nostra città “.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.