Nel cielo di Fasano brilla la stella cometa più grande del mondo, quella realizzata con migliaia di lampadine dal Comitato Stella sulla grotta lungo le pendici di Monte Rivolta a laureto di Fasano. Il 23 pomeriggio alle ore 17,30 ha preso il via dal centro di Laureto la tradizionale suggestiva fiaccolata per l’inaugurazione del presepe realizzato con statue in grandezza umana nella grotta naturale che si apre proprio al centro della cometa. La fiaccolata è stato un momento di riflessione e di preghiera animato, anche quest’anno, dal Movimento per la Vita e dal Centro di aiuto alla Vita di Fasano che proprio in occasione del Natale, ribadiscono il proprio impegno a favore della vita, specie quella del nascituro. In particolare l’attenzione è stata rivolta alla figura di San Giuseppe che puಠessere ritenuto l’artefice della prima adozione, argomento molto caro al movimento che da anni è impegnato nel campo delle adozioni pre-natali “a distanza” a favore di quelle madri in difficoltà che senza il sostegno del Movimento per la Vita rischierebbero di rinunciare alla maternità . Al termine della fiaccolata il bambinello è stato deposto al centro del presepe nella grotta naturale che si addentra nella collina per diverse decine i metri in uno scenario fiabesco, arricchito da innumerevoli attrezzi usati da contadini, artigiani e massaie nella quotidianità della vita rurale del secolo scorso. Insomma sembra di essere nella grotta di Betlemme di oltre 2000 anni fa! Il presepe in grotta potrà essere visitato il 24,25,26,30 e 31 dicembre 2006 e ancora l’1, il 5 e il 7 gennaio 2007 dalle ore 17,00 alle ore 21,30. Per mercoledì 27 dicembre è previsto il pellegrinaggio alla grotta dei fedeli provenienti dalla parrocchia di San Francesco d’Assisi e il 30 dicembre il pellegrinaggio dei giovani del Movimento eucaristico Giovanile di Fasano che partiranno dall’oratorio del fanciullo per raggiunge a piedi la grotta del presepe. Il 6 gennaio, festa dell’epifania, il presepe diventa vivente con la suggestiva “Adorazione dei Magi”: diverse decine di figuranti faranno riviere in costume d’epoca, la visita dei saggi al bambinello, porgendogli i tradizionali doni: oro, incenso e mirra. http://www.stellasullagrotta.too.it/

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.