+39 080 442 5167

Zaccaria: “La nuova ZTL a Torre Canne per valorizzarne il centro”

10 Lug 2020 Attualità Redazione

Il Sindaco: “la chiusura per fasce orarie di via del Faro serve a tutelare residenti e proprietari di abitazioni”.

Il sindaco di Fasano, Francesco Zaccaria, comunica quanto segue:
Nei giorni scorsi è stata istituita una nuova Zona a Traffico Limitato a Torre Canne. La chiusura alla circolazione, per fasce orarie, interessa il segmento di via del Faro tra via Lago di Lesina e via Trieste.
La pedonalizzazione di questo tratto stradale tutela i residenti e i villeggianti, e ha come obiettivo quello di aumentare la qualità della vita nei vicoli più suggestivi di Torre Canne, da sempre presi d’assalto dalle auto dei turisti occasionali.
A questa ordinanza di chiusura seguirà l’organizzazione di un’ampia ZTL nella parte centrale, dove sono presenti gli accessi al mare.
Abbiamo voluto avviare quest’anno la ZTL a Torre Canne per sperimentarla al meglio, anche sulla base di un confronto con i residenti e proprietari di case della frazione.
A questo proposito, nei prossimi giorni avvieremo la procedura di consegna di pass: gli aventi diritto potranno recarsi presso l’urban center, sempre in via del Faro a Torre Canne, da mercoledì 15 luglio a venerdì 31 luglio. L’ufficio sarà aperto di lunedì, martedì e venerdì dalle 8.00 alle 12.00; il mercoledì e il giovedì, oltre all’apertura mattutina, anche dalle 17.00 alle 19.00. L’iter delle richieste si svolgerà tutto nella sede di Torre Canne.
Nel frattempo, limiteremo l’accesso a via del Faro, da via Lago di Lesina a via Trieste, dal lunedì al venerdì dalle 19,00 alle 3,00 e il sabato e la domenica dalle 10,00 alle 3,00.
Da via Imperia il traffico sarà chiuso solo nei prefestivi e festivi sempre dalle 10,00 alle 3,00: cercheremo così di rendere la centralissima via del Faro un luogo dove tutti, anche i bambini, potranno passeggiare e rilassarsi sia a piedi che in bicicletta. La nostra idea è quella di proteggere Torre Canne e valorizzare il suo centro”.

Commenti

There are no comments yet×

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *