+39 080 442 5167

I saldi estivi slittano al 1 agosto

06 Lug 2020 Attualità Redazione Gianfranco Mazzotta

Lo ha deciso la Giunta regionale che ne ha posticipato l’inizio – Conclusione invariata al 15 settembre

Il tradizionale appuntamento con i saldi estivi in Puglia era fissato con il primo sabato di luglio. Quest’anno, invece, i clienti che intendono risparmiare dovranno attendere il 1° agosto. Lo ha deciso la Giunta regionale nei giorni scorsi che ha fissato l’inizio di saldi estivi al 1 agosto, posticipandoli di quasi un mese; la conclusione resta invece invariata al 15 settembre.

Anche questo provvedimento è giustificato con l’emergenza epidemiologica da Covid -19 che ha determinato prima la chiusura nel pieno dell’infezione e poi la riapertura, solo qualche settimana fa, degli esercizi che vendono prodotti non alimentari. La Giunta specifica nel proprio provvedimento che potrebbero esserci variazioni in relazione all’andamento della situazione epidemiologia, ricordando dunque che l’emergenza è passata, ma il virus è sempre in agguato e potrebbe determinare, in caso di ripresa dei contagi, nuovi provvedimenti di carattere straordinario.

La Giunta ha confermato nella stessa delibera il divieto di vendite promozionali che di solito anticipano i saldi, disponendo che il commerciante che voglia effettuare una vendita di fine stagione o un saldo debba comunicarlo al proprio Comune (allo Sportello Unico Attività Produttive – SUAP) almeno cinque giorni prima, indicando i prodotti oggetto della vendita, la sede dell’esercizio e le modalità di separazione dei prodotti offerti in vendita di fine stagione da tutti gli altri.

Commenti

There are no comments yet×

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *