Lo annuncia il sindaco Francesco Zaccaria – I soggetti che aderiranno potranno realizzare pedane in legno per favorire la fruizione gratuita della costa

E’ stata firmata nei giorni scorsi la determinazione dirigenziale che approva l’avviso pubblico per un partenariato fra il Comune di Fasano e i privati: obiettivo il miglioramento dell’accessibilità delle spiagge libere.

A dichiararlo è il sindaco di Fasano Francesco Zaccaria che aggiunge: «La proposta è pensata per: i titolari di concessioni demaniali marittime, per i proprietari di aree confinanti con il Demanio Marittimo, titolari di stabilimenti balneari o attività di ristorazione o commerciali, per le associazioni e per le strutture ricettive presenti sul territorio. Coloro che sottoscriveranno la manifestazione d’interesse potranno realizzare pedane in legno per la mobilità e la sosta con ombrelloni, oppure piccoli sentieri sempre in legno per i soli spostamenti, conformi alle norme del Piano costa regionale. L’accesso e l’uso dovranno naturalmente rimanere gratuiti ».

Dichiara ancora il sindaco: «Mi auguro che l’iniziativa riscuota l’interesse di coloro cui è rivolta, per migliorare ulteriormente i servizi sulle nostre spiagge e sottolineare ancora il nostro modello di integrazione virtuosa fra pubblico e privato della costa fasanese».

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.