Dato il peggioramento del tempo, il Prefetto ha vietato la circolazione dei mezzi pesanti sulle strade statali e provinciali. Sono esclusi dal provvedimento, e possono quindi circolare, i mezzi pubblici e quelli che trasportano alimenti deperibili come latte, frutta, verdura, carne e pesce.

In proposito, il sindaoc di fasano, Francesco Zaccaria, ha comincato che “A causa del divieto, disposto anche in provincia di Bari, non possiamo trasportare i rifiuti in discarica: pertanto domani, 5 gennaio, sulla collina siamo obbligati ad una raccolta limitata; vi chiedo di avere comprensione e pazienza perché non possiamo fare diversamente.
Sempre in collina, stiamo in particolare lavorando senza sosta per garantire la percorribilità delle strade: tenete conto che il territorio collinare è molto articolato, con tantissimi viali da coprire, e raggiungere tutti in fretta non è facile; ma non ci tiriamo indietro, anzi ho deciso, grazie alla solerzia dei funzionari comunali e dei volontari dell’associazione Quadrifoglio, di far spargere sale anche sulla Statale 172, nonostante la competenza sia dell’Anas, perché sono state già segnalate formazioni di ghiaccio. Raccomando tuttavia di avere con sé le catene, per spostarsi in sicurezza sulle strade collinari senza correre rischi.
Nel resto del territorio comunale abbiamo sparso il sale e la situazione è per adesso tranquilla, ma chiedo ancora a tutti di non muoversi con la macchina senza informazioni aggiornate sulla situazione del traffico, di evitare di usarla se non necessario e di rispettare scrupolosamente il Codice della strada: pensate sempre che occupare strade e mezzi di soccorso, in caso di incidenti, può aggravare le difficoltà di circolazione e impedire di portare assistenza ad anziani, ammalati e diversamente abili. È sempre a vostra disposizione il numero unico del Centro operativo comunale per ogni emergenza: 0804394315. La parola da ricordare è sempre quella: prudenza. Sono certo che non la dimenticherete
“.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.