Ieri, venerdì 7 dicembre, durante i primi vespri della Solennità dell’Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria, il diacono don Francesco Ramunni, è stato ordinato presbitero presso la Cattedrale di Conversano.

Una grande festa per l’intera diocesi ma anche per la comunità fasanese, che ha potuto conoscere don Francesco durante il suo anno di diaconato presso la parrocchia S. Maria della Salette, guidata da don Vito Palmisano. Nella città numerose sono state le attività a cui il nuovo presbitero ha partecipato, oltre alle attività parrocchiali e a quelle dell’Oratorio anspi “Don Cosimo Decarolis”; anche i giovani e i bambini della parrocchia S. Antonio abate hanno potuto conoscerlo grazie alla partecipazione al grest, il campo estivo organizzato dall’Oratorio del Fanciullo.

La cerimonia di ordinazione presbiterale, presieduta da Mons. Giuseppe Favale, vescovo della diocesi di Conversano-Monopoli, e alla presenza di numerosi sacerdoti della diocesi e non, è stata l’occasione per stringersi attorno a don Francesco con preghiera e devozione, ma anche con grande emozione.

Durante il discorso finale di ringraziamento, don Francesco ha dapprima sottolineato l’importanza del versetto 38 del primo capitolo scritto dall’evangelista Luca “Avvenga per me secondo la tua parola” per poi ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla propria formazione, dalla famiglia, ai seminari, non dimenticando le parrocchie Maris Stella di Conversano,S. Maria della Salette di Fasano e Maria SS della Natività di Noci.

L’intera redazione di Radio Diaconia augura un buon cammino a don Francesco Ramunni, affinché possa essere portatore sano di fede e carità cristiana attraverso l’amore e la dolcezza che lo contraddistinguono!

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.