L’associazione Musicale Fasanese “S.Cecilia”, ha festeggiato la sua Santa Patrona, ieri, giovedì 22 novembre.

Come ogni anno, Fasano e in particolar modo la banda giovanile della città ha onorato S.Cecilia, Patrona dei musicisti; i festeggiamenti hanno avuto inizio presso la chiesa parrocchiale di S.Antonio abate, dove i ragazzi musicisti hanno animato la celebrazione della S.Messa, presieduta da padre Alessandro Cibin. Successivamente la festa è continuata presso la sede dell’Università del Tempo Libero ai Portici delle Teresiane.

La serata si è aperta con le note dell’inno di Mameli, per omaggiare l’Italia; a seguire la parola è passata al presidente Cosimo Donnaloia, che ha intrattenuto il pubblico con vecchi aneddoti e tante storie riguardanti la banda “S.Cecilia”. La musica ha fatto da protagonista e alla manifestazione, durante la quale c’è stata l’occasione di premiare gli allievi meritevoli al termine di un percorso di studio scolastico.

Un consueto appuntamento che sottolinea il grande potere della musica: ti riporta indietro nel momento stesso in cui ti porta avanti, così che si possa provare contemporaneamente, nostalgia e speranza.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.