“Questo povero grida e il Signore lo ascolta” è il tema della gornata mondiale dei poveri voluta da papa Francesco e che si celebra domenica 18 novembre.

Nel messaggio del papa per questa giornata si sottolineano in particolare, a partire dal Salmo che gli dà il titolo, tre verbi che caratterizzano l’atteggiamento del povero e il suo rapporto con Dio: “gridare”, “rispondere” e “liberare”. Nel Messaggio il Papa ricorda inoltre come «in questa Giornata Mondiale siamo invitati a dare concretezza alle parole del Salmo.

Le parrocchie della zona pastorale di Fasano per la giornata mondiale del povero hanno messo a punto alcune inizative: innanzi tutto in tutte le chiese viene diffuso il messaggio del papa in occasione di questa giornata, riportato in un apposito stampato, mentre come gesto di solidarietà viene chiesto a tutti i cristiani del territorio di sostenere le opere di carità che la chiesa locale propone ormai da alcuni anni, in particolare il Centro di Ascolto, la Mensa Sociale “Paolo VI”, il Banco Alimentare, la Casda di Pronta Accoglienza Madre Teresa di Calcutta”. Si tratta d strumenti della cartià e della speranza che la comunità cristiana offre alla nostra città.

Le offerte raccolte durante le messe sono destinate al sostegno di queste opere.

Anche quest’anno bussiamo alla porta della vostra generosità – scrivono i parroci di Fasano – perchè il grido dei poveri trovi una comunità pronta all’ascolto e alla condivisione“.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.