Il progetto, messo a punto dalle parrocchie delle Zone Pastorali di Fasano e Fasano Sud, si pone come obiettivi la sensibilizzazione alla problematica oltre a far conoscere le risorse sul territorio che si occupano di dipendenze.

“Ci interpellano le dipendenze?” è il titolo dell’iniziativa, presentata nel corso della conferenza stampa svoltasi ieri, giovedì 8 novembre 2018 presso la RSSA “don Tonino Bello” di Fasano; presenti don Sandro Ramirez, Priore di Fasano; Don Gino Copertino, parroco della chiesa “Trullo del Signore” della Selva di Fasano e Don Francesco Zaccaria, Parroco della Parrocchia S. Maria del Carmine di Pezze di Greco.

Pianificata per il biennio ottobre 2018/giugno 2020, l’iniziativa coinvolge parrocchie, zone pastorali, gruppi giovanili e non, associazioni, movimenti, scuole di ogni ordine e grado e l’intera cittadinanza.

Il primo anno ci si concentrerà sulla fase della conoscenza del fenomeno delle dipendenze nelle sue forme e caratteristiche generali e comuni, mentre il secondo prevede l’approfondimento di una specifica forma di dipendenza.

Durante la conferenza stampa Don Sandro Ramirez, ha dichiarato: «Perché noi ce ne occupiamo come Chiesa? Perché è un problema di libertà e tutto ciò che riguarda la libertà dell’uomo a noi interessa. Perché un uomo che non è libero, potremmo dire è meno uomo. Non che sia meno uomo dal punto di vista della dignità, ma è meno uomo perché non esercita a pieno la sua libertà».

Il percorso, che prevede non solo incontri di preghiera ma anche confronti sul tema alla presenza di esperti (teologi, Forze dell’Ordine, referenti dei Servizi Sociali ecc.) è strutturato secondo il seguente calendario. Si inizia con l’evento in partenariato con il Comune di Fasano (e in collaborazione con Caritas diocesana e la fondazione Gaudium et Spes): una tre giorni dedicata alla trattazione del tema rivolto agli istituti di Istruzione Superiore di Fasano, attraverso una speciale “lezione di matematica” a cura dell’associazione taxi1729 previsto dal 20 al 22 novembre per un totale di 6 incontri in tre mattinate.

Gli incontri successivi, offerti a tutti, si svolgeranno invece:

  • Venerdì 25 gennaio 2019 – Chiesa parrocchiale di Pezze di Greco: “Cristo ci ha liberati per la libertà!” (Gal, 5,1).
    Riflessione biblica di Don Gino Copertino, parroco, biblista e docente di filosofia presso la Facoltà Teologica Pugliese
  • Venerdì 22 Febbraio 2019 -Sala-teatro Parrocchia della Salette: “Alle origini di una chiesa libera e liberante”.
    Riflessione patristica del Gabriele Pelizzari, docente di Letteratura cristiana antica presso l’Università Statale di Milano e di Esegesi del Nuovo Testamento presso la Facoltà Teologica di Lugano (Svizzera)
  • Venerdì 22 Marzo 2019 – Chiesa San Giovanni Paolo II: “Per una Chiesa a servizio della dignità e della libertà dell’uomo”.
    Riflessione pastorale di S. E. Mons. Giancarlo Bregantini, arcivescovo di Campobasso-Boiano.
    Già vescovo nella Locride (dal 1994 al 2007) dove si è distinto per la promozione di una cultura di vita contraria alla logica della malavita organizzata, si è sempre occupato di problemi relativi alla pace, alla giustizia all’impegno socio-politico
  • Fra l’8 e l’11 aprile 2019Oratorio del fanciullo: Settimana della fede.
    Tre serate con testimonianze e tavole rotonde sul tema affrontato con diversi approcci e punti di vista.

 

di Monica Ciaccia

 

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.