Un’antica stampa raffigurante Ignazio Ciaia, il poeta e patriota fasanese presidente della Repubblica partenopea del 1799 poi giustiziato a Napoli,  è stata donata da un ex dipendente comunale, Gino Turi,  alla Città di Fasano a conclusione della manifestazione “Omaggio a Ignazio Ciaia”, promossa nei giorni scorsi dalla locale sezione della Società di Storia Patria per la Puglia.

Il ritratto, racchiuso in una elegante e fastosa cornice d’epoca, è stata consegnata dal genero del donatore all’amministrazione comunale rappresentata dal vice sindaco prof. Giovanni Cisternino.

La cerimonia di consegna si è svolta a conclusione di un interessante incontro patrocinato dal Comune, nel qual corso del quale la prof.ssa Angelo Gasparro ha realizzato un’intervista impossibile a Ignazio Ciaia, interpretato dall’attore fasanese Michele Savoia. Una conversazione che ha consentito di far conoscere i tratti dell’uomo, del poeta e del patriota, intervallati dagli interventi musicali eseguiti al clavicembalo dal maestro Francesco Scarcella. Il presidente della sezione, Angelo Sante Trisciuzzi è intervenuto per raccontare le atrocità, gli inganni e le vicende susseguitesi alla caduta della Repubblica che culminarono con l’esecuzione pubblica dei patrioti, tra cui, appunto, Ignazio Ciaia. Il pubblico numeroso e attento ha apprezzato la manifestazione culminata con il dono del ritratto che sarà posizionato in un pubblico ufficio comunale.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.